Progetti abitativi

La vera convenienza, dati alla mano: vivere in Provincia o a Milano?

Prezzi media immobili Milano/Provincia | Rossi Costruzioni

Perché scegliere una casa full optional e in classe A in provincia potrebbe essere la scelta più intelligente e sostenibile per te e la tua famiglia.

Milano rappresenta il fulcro economico e culturale del nord Italia, ma i dati recenti suggeriscono che vivere in provincia offre vantaggi unici, specialmente quando si tratta di acquistare una casa. Analizziamo il confronto dei prezzi al metro quadro tra Milano, le province limitrofe e le altre province lombarde, evidenziando le opportunità di investimento in termini di costo, comfort e sostenibilità.

Panoramica del Mercato Immobiliare in Lombardia

Al primo trimestre del 2024, il costo medio al metro quadro nella città di Milano ha raggiunto i €5,364 (ne avevamo già parlato in passato, leggi qui), riflettendo la sua posizione come centro nevralgico dell’economia e della cultura. In netto contrasto, il prezzo medio al metro quadro in provincia è il 60% più basso. Questo non solo sottolinea l’attrattiva di Milano come hub urbano di prestigio ma apre anche un dialogo importante sulla sostenibilità e l’accessibilità abitativa nelle aree meno centrali.

Gli acquirenti che cercano un compromesso tra qualità della vita e accessibilità economica potrebbero trovare nelle province una serie di opzioni vantaggiose, spesso con immobili più ampi e meglio accessoriati a prezzi più contenuti rispetto al fervente mercato milanese.

Il valore di scegliere la provincia

Il valore medio degli immobili nelle province lombarde si aggira intorno ai €2,700 al metro quadro, una cifra decisamente vantaggiosa se paragonata ai prezzi del centro città di Milano. Questa differenza di prezzo non solo rende l’acquisto in provincia economicamente accessibile ma offre anche un eccellente rapporto qualità-prezzo, specialmente per quelle proprietà che vantano caratteristiche moderne e sostenibili.

Un esempio lampante è rappresentato dalle nostra abitazioni, che si distinguono per un ricco capitolato, che comprende anche la cucina, e classe energetica A. Queste abitazioni non solo garantiscono comfort di alto livello e ridotti costi di gestione grazie all’efficienza energetica, ma rappresentano anche una scelta ecologica, in linea con le crescenti esigenze di sostenibilità ambientale e le ultime direttive Green dell’Unione Europea.

Scegliere una casa in provincia con queste caratteristiche significa quindi investire in un futuro sostenibile, beneficiando di spazi più ampi e di una qualità della vita migliorata, il tutto con un consistente riduzione del costo di un equivalente immobile nel cuore di Milano.

Affordability, un modo per misurare l’accessibilità del mercato immobiliare

Il concetto di “affordability”, o accessibilità del mercato immobiliare, è un indicatore fondamentale – che troviamo all’interno dell’Osservatorio di settore di Immobiliare.it – per comprendere quanto facilmente gli individui possono permettersi di acquistare una casa in una determinata area. Questo indice si basa su vari fattori, tra cui il reddito medio degli acquirenti, il costo medio degli immobili, la percentuale del prezzo dell’immobile finanziato tramite mutuo, e la durata e il tasso del mutuo stesso.

In Lombardia, l’indice di affordability varia significativamente tra Milano e le sue province limitrofe. Nel capoluogo lombardo, dove i prezzi medi al metro quadro sono particolarmente elevati, l’affordability si riduce drasticamente, rendendo l’acquisto di una casa meno accessibile per la media dei cittadini.

Secondo Immobiliare.it, solo il 2,7% dei single e il 22,2% delle coppie, che possono quindi unire due redditi, può permettersi l’acquisto di una cosa, accollandosi un mutuo.

Al contrario, nelle province, con un prezzo medio al metro quadro intorno ai €2,175, l’indice di affordability migliora notevolmente, suggerendo che più persone possono permettersi di comprare casa grazie ai prezzi più contenuti e a condizioni di mutuo più gestibili. Questo fa delle province una scelta privilegiata per chi cerca un’abitazione accessibile e una qualità di vita elevata, lontano dall’intensità e dai costi del centro città.

Perché scegliere Rossi Costruzioni in provincia

Scegliere Rossi Costruzioni per un progetto residenziale in provincia significa optare per un’abitazione che unisce comfort, efficienza energetica e posizioni strategiche. I progetti Rossi offrono case full optional, in classe energetica A, garantendo una significativa riduzione dei consumi energetici. Le ubicazioni sono scelte per la loro convenienza logistica e qualità della vita.

Le testimonianze dei nostri clienti riflettono una soddisfazione elevata, rafforzata dai dati su performance energetiche e miglioramento generale della qualità della vita. Questi aspetti fanno di Rossi Costruzioni una scelta privilegiata per chi cerca una nuova casa in provincia.

 

Sei interessata/o ai nostri progetti abitativi in provincia di Milano? Contattaci per maggiori informazioni.